martedì 23 agosto 2016

Logic or illogic



La logica può accedere alla verità soltanto se la si è già realizzata senza di essa. Lo stesso vale per l'irrazionalità. E' solo la verità a scoprire se stessa.
With logic you can access to the truth only if it is already realized without it. The same applies to the irrationality. It 's just the truth to discover herself.

venerdì 19 agosto 2016

Follia pura


Folle puro. Contagiato irreversibilmente da un alto grado di indipendenza non conforme ad alcun modello filosofico, di pensiero, parola e azione preesistente, che la maggioranza invece tende ad emulare e prendere da altri o che nella migliore delle ipotesi ricava dallo studio di sé stessa. In poche parole, diverso dai diversi.

Pure fool. Irreversibly contaminated by a high degree of independence not subject to any philosophical model, of thought, word and action existing, that the majority instead tends to emulate and take from others or at best derived from the study of itself. Simply put, different from the different.

giovedì 18 agosto 2016

the best life


Lascia che il corpo e la mente vivano in sintonia la migliore vita per loro. Del resto sono loro a nascere e morire.
Come? Ti chiederai?
Realizzando che non sei nè l'uno nè l'altra.

Let your body and mind live in harmony life better for them. After all they are the ones to be born and die.
As? You ask?
Realizing that you are neither one nor the other.

all of you


lunedì 25 luglio 2016

the big watermelon


Al principio fu la paura a forgiare l'uomo ed egli di riflesso e per auto-difesa creò gli Dei. 
La paura è in continuo conflitto con gli stessi impulsi primordiali di realizzazione, sopravvivenza e conservazione producendo nella mente umana sempre nuovi quesiti e bisogni. Questa paura ha le proprie forme fondamentali di esprimersi: la paura di sapere, quella di amare e quella di agire, che insieme costituiscono la paura di essere, e che creano tutte le altre.
Mano a mano si fece sempre più presente in se stesso la consapevolezza della fraintesa coscienza e l'uomo cominciò a realizzare che ad ogni divinità corrisponde una paura e viceversa, prima elevata e poi crollata. 
Ai piedi della consapevolezza si inchinano Dei, paure e angurie.


In the beginning was the fear to forge the man and he consequently created the Gods.
Fear is in constant conflict with the same realization primordial impulses, survival and conservation in producing ever new human mind questions and needs. This has its own fundamental forms of expression: the fear to know, to love and to act, which together make up the fear of being, and creating all the others.
Gradually it became more and more present in himself the awareness about the misunderstood conscience and the man began to realize that to every deity corresponds fear and vice versa before high and then collapsed.
At the foot of awareness bow Gods, fears and watermelons.



martedì 28 giugno 2016

Da dove cominciare?

Da dove l'essere non è...non si vede nulla.

Solo dalla coscienza si scorge l'unico tutto divenire particolare, in cui sono concepiti, nascono e muoiono la mente ed il corpo assieme ad ogni idea o conoscenza che si ha di se stessi.

Dalla mente, che è l'illusione sensoriale e di pensiero, è invece impossibile vedere la coscienza, se non intellettualmente. La mente quindi può pensare, riflettere, meditare sulla coscienza di essere e così facendo si calma offrendo all'essere il proprio illusorio tempo e spazio.